venerdì 17 febbraio 2012

sovversiva io??

SEMINARE BIO: UN PIANO SOVVERSIVO?
Come creare una rivoluzione nel proprio cortile, terrazzo, giardino o balcone
Ciao lettore/lettrice, forse avrai sentito parlare di Roger Doiron, fondatore di "Kitchen Gardeners International" una rete non profit composta da 20.000 persone in 100 Paesi che si occupa di riportare la sovranità del cibo a livello locale.
La visione di Roger Doiron è contenuta in un video illuminante (a tratti anche esilarante) e noi la vogliamo condividere con te. Questo è un piccolo assaggio del suo pensiero:
"Il mio nome è Roger Doiron e coltivo un orto (e un piano) sovversivo. E' così sovversivo, infatti, che ha il potenziale per modificare radicalmente l'equilibrio del potere. Riconosco che le mie parole possono suonarvi come se dette dal Dottor Male (il malvagio del film Austin Powers), lo  capisco, ma vi giuro che io e lui non abbiamo nulla in comune. I suoi piani parlano di distruzione e segretezza, mentre i miei piani (orti) parlano di creazione e apertura. Il mio orto può funzionare solo se lo condivido con più gente possibile. E infatti ora lo condivido con voi ma mi aspetto che anche voi lo condividiate con altri.
 [...] L'orticoltura è un'attività sovversiva. Pensate al cibo come a una forma di energia ma allo stesso tempo una forma di potere. Quando incoraggiamo le persone a coltivare ciò che mangiano, le stiamo incoraggiando a riprendere il potere nelle proprie mani. Potere sulla propria dieta, salute e portafogli
E' sovversivo perchè incoraggia a sottrarre quindi il potere a qualcuno che lo detiene."

Nessun commento:

Posta un commento