giovedì 12 gennaio 2012

università

della terza età,
ebbene,nel riorganizzarmi le giornate e metabolizzare il nuovo sistema lavorativo, mi sono iscritta a questo ciclo accademico, che fà un pò specie dato che la maggior parte degli alunni è "coetanea"degli insegnanti,ma.... il costo e l'impegno sono minimi, è a km zero e   le materie sono interessanti. Non ultimo, tessera-ingresso cinema-teatro d'autore ridotti, che vuoi di più?

1 commento:

  1. o sei dimagritissima o l'aula è "un po'" deserta, avete già iniziato a marinare? :))
    E poi non ci credo, tu? Terza età? MAAA DOOOVEEE!!
    Che corsi fai?
    Avevo inserito un commento nel post precedente, non lo vedo, boooh, spero che il malessere sia passato, eh si, il calore di Renzo...
    Alla prooossiiimaaa!!! :)))

    RispondiElimina