venerdì 2 dicembre 2011

un consiglio x Natale

"Le donne americane che hanno combattuto e perso la vita in Iraq sono molte di più di quelle che hanno partecipato a qualsiasi altro conflitto successivo alla Seconda guerra mondiale. In Iraq le donne soldato rappresentano il dieci per cento del totale e spesso prestano servizio in plotoni composti quasi totalmente da uomini. Questo isolamento è causa di problemi che molte di loro trovano difficili da affrontare quanto la guerra stessa: umiliazioni, violenze sessuali e solitudine al posto dello spirito cameratesco da cui i soldati traggono conforto e sostegno. Ne Il più solo dei soldati Helen Benedict racconta le storie di cinque donne che hanno combattuto in Iraq tra il 2003 e il 2006, mettendo contemporaneamente a fuoco lo svolgimento degli eventi bellici."

Nessun commento:

Posta un commento