martedì 1 febbraio 2011

Val Popena Lago di Misurina 30.01.11

Il sentiero 224 inizia al ponte del torrente Polena, ai piedi del Monte Cristallino tracciato tra il lago di Landro e il lago di Misurina. In questo periodo il lago di Misurina è talmente ghiacciato che si può persino pattinare sopra.  Si prosegue in conca e la temperatura è -14°. Inoltre con l’effetto wind-chill è più forte la percezione del freddo, il togliere e rimettere i guanti per scattare le foto mi congela le mani. Il punto di arrivo è la forcella Popena con i resti del rifugio e la vista si apre sul rosso e rosa delle aspre Marmarole e il monte Piana a quota 2200mt. Una breve sosta in forcella per discendere per poi risalire a destra, senza traccia  e con la neve fresca è un po’ faticoso. Ma dalla cima la fatica è ampiamente ricompensata dalla mole del Sorapis, le Tre Cime di Lavaredo (anche se da quella posizione si presentano solo in due), dai cadini di Misurina e il rifugio città di Carpi, la meta della prossima uscita in notturna.





1 commento:

  1. Che meraviglia! Io ci sono stata in estate ma merita anche con le ciaspe.

    RispondiElimina